Dieta detox contro la ritenzione idrica

con Nessun commento

Dieta detox

La ritenzione idrica indica un accumulo di liquidi negli spazi interstiziali, che causa un gonfiore anomalo in alcune zone del corpo come addome, cosce, glutei e caviglie.

In genere colpisce con maggior frequenza le donne che non sono però le uniche a soffrirne

Le cause possono essere molteplici, ma in genere, nei casi in cui la ritenzione non dipende da altre patologie, è determinata da uno stile di vita sedentario e da cattive abitudini alimentari.

È per questo che una dieta sana rappresenta un buon punto di partenza per contrastare inestetismi e sintomi della ritenzione.

Alimenti per combattere la ritenzione idrica

Sono innanzitutto da evitare cibi fritti e grassi, Inoltre andrebbe limitata l’assunzione addizionale di sodio (aggiunta di sale sugli alimenti), minerale importantissimo il cui fabbisogno è però in genere soddisfatto grazie al consumo di altri alimenti che lo contengono.
Sono invece un alleato prezioso contro la ritenzione tutti gli alimenti capaci di stimolare la diuresi e favorire il drenaggio dei liquidi. Quindi consigliato è il consumo di frutta e verdura di stagione.

Non ci sono controindicazioni riguardanti carboidrati e formaggi magri, purché consumati con moderazione. Fondamentale è bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno e svolgere una quotidiana, seppur blanda, attività fisica

Lascia una risposta